Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigando accetti.

Cerca nel sito

Newsletter

Non ricevi le nostre notizie? Controlla nella posta indesiderata


Ricevi HTML?

Pd Carate Brianza su twitter

Pd Carate Brianza su facebook

PD Carate Brianza: un anno di proposte per la nostra città

Un Comune che funziona è un Comune che ha in testa non solo l'eliminazione delle buche della strada o la sostituzione delle lampadine dell'illuminazione pubblica in meno di ventiquattro ore.

Secondo noi un comune che funziona, è un Comune che pensa al futuro delle persone che lo occupano. Che pensa all'ambiente. Che pensa a chi, ogni giorno, deve spostarsi dentro e fuori i confini per studiare o lavorare. Che pensa a collaborare con le città confinanti per migliorare i servizi offerti. Che pensa a garantire una corretta gestione dell'Ente per limitare gli sprechi di denaro pubblico. Che pensa ad ascoltare la comunità. Che pensa a nuove modalità per essere trasparente agli occhi dei cittadini ed opera in completa legalità.

Noi, che siamo cittadine e cittadini di Carate Brianza prima che Consiglieri comunali e militanti politici, nell'ultimo anno abbiamo presentato una serie di Mozioni, di proposte concrete e attuabili, (i cui testi sono stati pubblicati su questo sito web e che vi proponiamo al termine di questo scritto) in modo da andare nella direzione di migliorare significativamente Carate Brianza, non solo per noi ma anche per le generazioni future.

La nostra promessa ai caratesi è che nei prossimi anni continueremo a farlo, con ancor più spirito e impegno di quello profuso fino ad oggi, non da soli ma coinvolgendo la società civile e le associazione che vorranno segnalarci problemi o presentare proposte.

 

A QUESTO LINK è possibile trovare il testo della Mozione sull'Educazione civica per gli studenti delle scuole caratesi

A QUESTO LINK è possibile trovare il testo dell'o.d.g. a sostegno dei pendolari Trenord

A QUESTO LINK è possibile trovare il testo del nostro commento in merito all'aumento della tassa rifiuti

A QUESTO LINK è possibile trovare il testo della Mozione sull'ingresso del nostro Comune nel PLIS GruBria

A QUESTO LINK è possibile trovare il testo della Mozione sull'emergenza climatica

A QUESTO LINK, infine, potrete leggere il commento del nostro Capogruppo in consiglio comunale, Francesco Paoletti, rispetto a questo primo anno di amministrazione del centrodestra

Il commento del nostro Capogruppo sul primo anno di amministrazione del Centrodestra

Vi proponiamo qui il commento del nostro Capogruppo Francesco Paoletti a questo primo anno di amministrazione della giunta Veggian, pubblicato Martedì 18 sul Giornale di Carate.

"Anche se i voti che contano sono solo quelli dei cittadini, non ci sottraiamo al compito e diamo all’Amministrazione Veggian un 5, media fra diverse situazioni.
In positivo riconosciamo la veloce attivazione del servizio di piattaforma a Verano e le nuove iniziative di animazione a Natale e di questi giorni, apprezzate anche dai giovani.
E’ presto invece per valutare la riorganizzazione definita “dell’efficienza”: al momento essa comporta un aumento nelle spese per il personale (nuove assunzioni) e lo svilimento di alcune professionalità. Abbiamo anche criticato le modalità, con i funzionari sottoposti a ben tre riconferme in un anno, minando la loro autorevolezza che è garanzia di legalità per tutti.
Diverse opere pubbliche sono state attivate con la normativa che consente di usare l’avanzo, cioè le riserve del Comune. I primi progetti sono però risultati carenti, come per il taglio delle piante a Costa Lambro senza previsione di ripiantumazione; decisione poi rivista dopo le proteste nostre e dei cittadini. Non ci siamo trovati d’accordo sull’investimento di quasi 200.000 euro sul Parco di Via Martin Luther King: con quei soldi di Parchi se potevano sistemare almeno tre. Nell’area dei servizi sociali si poteva produrre un bando per l’assegnazione delle case libere. Inoltre, ci risulta che non sono ancora stati inseriti nelle strutture preposte alcuni ragazzi disabili che hanno concluso l’obbligo scolastico da un anno, trascurando i loro bisogni educativi e abbandonando le famiglie nel loro disagio.
Le promesse di ridurre le tasse per ora si traducono in un consistente aumento della TARI per la decisione di assegnare il servizio raccolta e spazzamento strade a Gelsia a costi rincarati e senza una gara: una scelta che toglierà alle tasche dei cittadini e delle imprese quasi 2 milioni in 9 anni e che – è bene chiarirlo – non dipende dai costi degli smaltimenti (che non rientrano in questi servizi) e della piattaforma di Verano. Ma questo non sarà purtroppo l’unico aumento: è già stato deliberato per settembre l’incremento delle rette sui servizi scolastici (nido e scuola dell’infanzia) che graverà sulle famiglie. Alle quali si era invece promesso agevolarle con il quoziente famigliare! 
Infine, l’azione di risanamento del bilancio è stata arrestata: la spesa corrente si è impennata e – senza correzioni – fra due anni si dovrà aumentare l’IRPEF.
Un cinque dunque, e purtroppo con tendenza negativa."

Fronte anti-populista, la lettera del Segretario al GdC

Vi Proponiamo la lettera  del nostro Segretario di Circolo diretta agli elettori del Movimento 5 stelle e di Forza Italia e pubblicata ieri sul Giornale di Carate:

"È triste assistere alla lotta gemella di Forza Italia e Movimento 5 stelle per stare aggrappati alle rispettive poltrone dopo i disastrosi risultati delle Europee: da una parte la bandiera bianca issata dai grillini sullo sblocca cantieri (i 5 stelle, infatti, si sono piegati ad accettare un provvedimento che, per stessa ammissione del presidente dell’ANAC, metterà in serie difficoltà la lotta alla corruzione) dall’altra il caso dell’esclusione (poi ritrattata in maniera farsesca) dalla giunta di Giussano e Briosco (fatti locali, sì, che però hanno assunto valenza regionale, se non nazionale, per la tenuta dei traballanti rapporti tra Forza Italia e Lega). 

Europee e Carate: il nostro commento

Prendiamo atto di un dato di fatto: il PD rappresenta a Carate, come nel resto d'Italia, il secondo partito dopo lo strapotere della Lega. Da qui dobbiamo ripartire.
Abbiamo quindi una grande responsabilità e un forte impegno nei confronti di tutti i democratici: intraprendere un'azione politica solida per costruire l'unica alternativa credibile al dilagare del sovranismo, nel nostro comune e nel nostro Paese.
Continueremo a impegnarci affinché i nostri valori si traducano in azioni concrete di supporto e sviluppo ai temi del lavoro, dell'ambiente, della solidarietà e dell'aiuto. Continueremo a lottare per il rispetto delle diversità, per lo sviluppo della cultura, per l'aiuto concreto alle categorie più deboli. Ce lo impone la nostra mission, ce lo chiedono i nostri elettori.
D'altra parte il quadro che si apre con la netta vittoria della Lega è decisamente inquietante: aumento dell'IVA, flax tax e non ultimo la rivisitazione del reato di abuso d'ufficio, sono solo alcuni dei temi caldi nell'agenda di Salvini che testimoniano, se ancora ce ne fosse bisogno, di quanto le azioni di questo governo siano strumentali a interessi personalistici, dietro cui si cela un vuoto di competenze realmente preoccupante.
Auspichiamo, in tal senso, che Forza Italia e Movimento 5 Stelle trovino le forze e le energie per rappresentare un punto di vista alternativo e di confronto, prima che il patto di ferro con la Lega azzeri completamente il dibattito politico

Festa Democratica dell'Alta Brianza: il programma

Dal 6 al 16 luglio torna la tradizionale Festa Democratica dei Circoli dell'Alta Brianza, come ogni anno al Centro Sportivo Comunale di Villa Raverio (Via Alcide De Gasperi 93). Cibo di qualità, bar, dibattiti ed eventi, il tutto gestito dai volontari del Partito Democratico.

Per rimanere sempre aggiornati potete seguire la PAGINA FACEBOOK della Festa stessa.

Veggian e l'occasione persa per il Centro Sportivo

Abbiamo appreso dai media che sono stati assegnati i fondi regionali per la riqualificazione e messa a norma degli impianti sportivi. Ci congratuliamo con i 7 comuni che hanno ricevuto importanti incentivi regionali per rimettere a nuovo i propri impianti; un vero peccato che Carate Brianza non sia tra questi, soprattutto alla luce del fatto che Carate Brianza non era neppure nella lista dei 68 progetti presentati in regione per la riqualificazione degli impianti. Proprio così: malgrado colpi e sferzate in campagna elettorale fatti di promesse, video, interviste e simpatici siparietti, la nostra amministrazione non ha aderito al bando. Strano se pensiamo che mai come questa attuale amministrazione possa vantare un canale aperto e di scambio continuo con la Regione, tant’è che in campagna elettorale anche l’assessore dello sport regionale si era prestato a portare avanti l’istanza di riammodernamento e manutenzione straordinaria. Effettivamente in quell’occasione era stato detto che l’amministrazione Paoletti avesse speso poco e male le risorse messe a disposizione (parliamo di 68.000 euro). A questo punto la domanda sorge spontanea: perché? Perché nonostante lo sbandierato ed effettivamente necessario intervento nel centro sportivo caratese, non si è voluta cogliere questa opportunità? Perché dopo 7 mesi di amministrazione, non solo non si è partecipato al bando, ma non sono state ancora intraprese azioni e progetti volti a rispettare una promessa elettorale? E, sempre per quel che riguarda il bando, non si tratta di un mero contentino, ma effettivamente di un incentivo importante, basti pensare che i 7 comuni hanno ottenuto: 
Nova Milanese 150 mila euro
Besana Brianza 119.545 euro
Cesano Maderno 150 mila euro
Limbiate 82.847 euro 
Ceriano Laghetto 150 mila euro 
Lentate Sul Seveso 102.277 euro 
Verano Brianza 11.862 euro
per un totale di 766.532 euro: mica noccioline! Siamo assolutamente allineati e concordi sul fatto che lo sport sia importante, un’occasione di incontro di passione e talenti, siamo altrettanto d’accordo sul fatto che gli impianti comunali di Carate abbiano necessità e urgenza di interventi sostanziali per una riqualificazione efficace, non siamo d’accordo però sulle regole di principio: va bene il clima da campagna elettorale, va bene sminuire quello che si è fatto precedentemente per far emergere l’ipotetico cambiamento, non vanno bene le promesse disattese, a fronte soprattutto di un’opportunità così importante come il bando regionale di riqualificazione degli impianti sportivi. Come chiosa finale vogliamo ricordare da settembre la Caratese gioca sul campo di Verano. Non solo non si migliora ma si peggiora, insomma. Non c'è che dire: proprio "una seria riqualificazione del centro sportivo" signor Sindaco. 

Primarie 2017: si vota anche a Carate Brianza

Avvisiamo i cittadini caratesi che, in occasione delle Primarie 2017 per l'elezione del Segretario Nazionale del Partito Democratico, il seggio di Carate Brianza verrà allestito presso la Sala 9 Novembre 1989 (sala grandi riunioni) sita al primo piano del Palazzo municipale nuovo. Il seggio sarà aperto dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

I risultati saranno pubblicati sui canali di informazioni del Circolo del Partito Democratico di Carate Brianza.

Vicenda Canali: comunicato del PD di Carate Brianza

Come noto, nella giornata del 17 ottobre, l’azienda Canali ha comunicato l’avvio di una procedura di licenziamento collettivo dei 134 lavoratori del sito di Carate Brianza.

Soltanto un mese fa, si chiudeva un periodo di utilizzo di un anno del contratto di solidarietà, con la successiva uscita attraverso una procedura di mobilità di 75 lavoratori e la riduzione dell’orario per altri 39. Questo già di per se doloroso percorso di riorganizzazione ha visto pesanti sacrifici richiesti a tutte le lavoratrici e i lavoratori dello stablimento, ma sembrava avesse raggiunto l’obiettivo del risanamento del sito come dichiarato dalla stessa direzione nazionale dell’azienda.

Primarie 2017: i risultati di Carate Brianza

Pubblichiamo i risultati delle Primarie 2017 per l'elezione del Segretario nazionale del Partito Democratico:


Votanti: 345

Matteo Renzi: 260

Andrea Orlando: 83

Schede bianche: 1

Schede nulle: 1


È stato inoltre aperto il tesseramento 2017 (quota minima € 20.00) al Partito Democratico, che nella giornata di ieri ha registrato 11 nuovi caratesi tesserati.


 

Altri articoli...

  1. Congresso 2017: i risultati della Riunione di Circolo
  2. Congresso2017: le mozioni congressuali
  3. Giornata del verde pulito 2016: democratici caratesi presenti
  4. Opere pubbliche: i grandi investimenti del 2016 [VIDEO]
  5. Al lavoro per gli studenti caratesi: Piano per il diritto allo studio 2015 - 2016
  6. Manutenzione, ristrutturazione, sicurezza, modernizzazione: edilizia scolastica a Carate
  7. Bilancio e tasse: il commento del Sindaco Paoletti
  8. Profughi nella Casa Cantoniera: la parola al Sindaco
  9. Vignetta M5S: il commento del Segretario di Circolo
  10. Bilancio di previsione 2015: il commento del Segretario di Circolo Casiraghi
  11. PDì la tua: informati, discuta, vota
  12. La prossima Carate: le risposte dei caratesi
  13. La prossima Carate
  14. PGT: per saperne di più
  15. Comunicato stampa del 5/03/2015
  16. Comunicazione sul Consiglio Comunale
  17. Comunicato: sulle accuse rivolte nei giorni scorsi al nostro Sindaco
  18. Iniziativa PD a favore degli alluvionati di Genova
  19. Nuova scuola elementare; urbanistica, collegamenti e parcheggi
  20. "PD cementificatore"; la risposta del Segretario
  21. Anche a Carate #scuolenuove e #scuolesicure
  22. Mi tessero. Partecipo.
  23. Il ruolo dello sport e della scuola
  24. Elezioni europee, i risultati a Carate Brianza
  25. Lettera al Giornale di Carate, facciamo chiarezza
  26. Elezioni europee 2014: considerazioni del Segretario
  27. Secondo approfondimento: diritti e welfare
  28. Ambiente e Territorio: il PD in Europa
  29. L'importanza delle elezioni Europee (VIDEO)
  30. XXV Aprile 2014
  31. Penso al Dottor Stringi…
  32. Comunicazione dal Circolo
  33. Una lente sul Governo del territorio
  34. 8 Marzo, Giornata internazionale della Donna
  35. News dal territorio, il lavoro continua
  36. Il futuro del territorio caratese
  37. Primarie regionale 2014: i dati di Carate Brianza
  38. L'importanza della presenza sul territorio: l'incontro con il Segretario provinciale Virtuani
  39. Primarie PD Lombardia, per l'elezione del segretario regionale
  40. Giorno della Memoria e Giorno del Ricordo: le iniziative di quest'anno
  41. Propositi per il nuovo anno: confronto tra politica e cittadini
  42. Piazza Battisti si fa bella grazie alle cure dei volontari
  43. Primarie trasparenti
  44. Primarie PD 2013: risultati di Carate Brianza
  45. Le primarie della solidarietà
  46. Incontro di quartiere
  47. Il Pd incontra i cittadini
  48. Incontro con i residenti del quartiere di Via Giotto
  49. Solidarietà al circolo Pd di Roma