Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigando accetti.

Cerca nel sito

Newsletter

Non ricevi le nostre notizie? Controlla nella posta indesiderata


Ricevi HTML?

Pd Carate Brianza su twitter

Pd Carate Brianza su facebook

OdG a sostegno dei pendolari utenti di Trenord

Inutile dilungarsi su quanto sia grave la riduzione dei servizi sulla S9 e S11, che interessano 75 mila pendolari tutti i giorni (10 mila solo a Seregno), e la soppressione della Seregno-Carnate con la quale si elimina uno dei pochissimi collegamenti di trasporto pubblico tra l’Est e l’Ovest Brianza. 

Per questo nelle scorse settimane oltre ai canali istituzionali, le amministrazioni comunali di Seregno, Desio, Lissone, Triuggio, Sovico, Arcore, Nova Milanese, Giussano, Lesmo, Villasanta, Cesano Maderno, Carnate, Usmate, Barlassina, Verano Brianza, Ronco Briantino, Arcore e Macherio hanno deciso di attivarsi per manifestare la propria vicinanza ai pendolari e lanciare un segnale alla regione; come Partito Democratico abbiamo deciso di attivarci per chiedere il medesimo impegno all’amministrazione di Carate presentando il seguente ordine del giorno: 

 

Purtroppo il sindaco, la giunta e la maggioranza hanno rifiutato di accogliere il nostro ordine del giorno per come era presentato, proponendo un vergognoso emendamento volto a difendere la discutibile azione della Regione in questi anni (rigettando le responsabilità degli infiniti disagi di questi anni sullo stato centrale) e costringendoci così una soluzione di compromesso che evitasse che l’emendamento fosse approvato a maggioranza. Ecco il testo finale approvato dal consiglio: 

Come chiosa finale della vicenda segnaliamo che proprio il giorno seguente alla seduta del consiglio comunale, il governo nazionale (di cui fa orgogliosamente parte la Lega) ha eliminato per il 2019 600.000.000 € (e 800.000.000 € dal 2020 al 2024) di investimenti a ferrovie dello stato: il disinteresse verso il trasporto su rotaia e gli utenti del servizio è la firma del governo leghista.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna